Tumblr: a cosa serve e come funziona

lun, 24th settembre, 2007 - Posted by

(Blacko)

tumbleblog Vi siete mai imbattuti in siti che a prima vista potevano sembrare dei blog, ma inquadrandoli meglio avete avuto l’impressione di trovarvi davanti a delle annotazioni, degli appunti, delle segnalazioni? Per darvi una visione panoramica della questione, vi posso dire che quei siti, che possono essere visti come dei blog a tutti gli effetti, si chiamano Tumblelogs e il principale servizio che ci mette nella condizione di averne uno tutto nostro è Tumblr.

Con questa breve e semplice guida approfondiremo meglio l’aspetto social dei Tumblelogs e capiremo come aprirne uno con un tutorial passo-passo sul funzionamento di Tumblr.

Cos’è un tumblelog

Da Wikipedia:

Un tumblelog è una variante del blog, che favorisce un forma abbreviata arricchita da multimedialità, rispetto a quelli che sono i lunghi editoriali frequentemente associative ai blog. La forma di comunicazione comunemente usata include collegamenti, fotografie, citazioni, dialoghi di chat e video. A differenza dei blog questo formato è frequentemente usato dall’autore per condividere creazioni, scoperte, esperienze senza la necessità di commentarle.

I tumblelog seguono quindi una linea editoriale diversa rispetto a quella dei blog. La differenza più evidente, nonchè origine del nome stesso tumblelog, sta nel fatto che in questa tipologia di pubblicazione, alla parola viene preferita la multimedialità del contenuto. I commenti, colonna portante del tradizionale blog, vengono omessi, il rapporto quindi tra autore e lettore viene minimizzato alla condivisione dei contenuti scovati sulla rete.
Ma dove nasce quindi il successo dei tumblelog?
La risposta è presto data. Per la sua enorme semplicità e per la sua chiara immediatezza, il tumblelog può essere visto sia come il primo passo di un neofita che tenta di avvicinarsi all’aspetto sociale del mondo Internet, sia come arricchimento ai contenuti di un blog già avviato.

Creiamo il nostro Tumblelog in soli 5 minuti grazie a Tumblr

tumblr logo Tumblr, come già anticipato, è il servizio che ci consente di creare il nostro personalissimo tumblelog. Il tutto in maniera veramente facile e con un impiego di tempo assolutamente irrisorio.

Ma entriamo nel dettaglio ed iniziamo a creare il nostro tumblelog.
Prima di tutto dobbiamo collegarci al sito che si trova all’indirizzo http://www.tumblr.com. La semplicità e l’intuitività rimarcata poco sopra è evidente fin da subito. Per proseguire basta infatti cliccare sul pulsate “Starts your own in 30 seconds”.

tumblr home page

Inseriamo ora i nostri dati. Inseriamo il nostro indirizzo email ( è prevista una conferma della registrazione tramite mail, quindi sarà necessario un indirizzo di posta elettronica valido ) e la nostra password. Facciamo attenzione al campo URL. Esso rappresenterà infatti l’indirizzo al quale il nostro tumblelog sarà raggiungibile. Se per esempio volessimo chiamare il nostro tumblelog pluto, l’indirizzo sarà http://pluto.tumblr.com. Una volta deciso l’URL ( in realtà l’indirizzo è modificabile anche in un secondo momento ) clicchiamo sul pulsante “Get Started”.

tumblr registrazione

A questo punto il nostro tumblelog è creato. La pagina che ci si presenta davanti è la dashboard, o bacheca, che non è altro che il pannello di controllo del nostro tumblelog.

Prima di passare all’analisi delle principali funzionalità, clicchiamo sul pulsante “Settings” per iniziare a parametrizzare il nostro sito Tumblr.

tumblr settings

Vediamo i settaggi da effettuare:

  • Titolo: diamo un nome al nostro tumblelog, NB: il titolo e l’URL non necessariamente devono essere uguali
  • Descrizione: aggiungiamo qualche dettaglio, per esempio qualche dettaglio sull’autore o sugli argomenti trattati
  • URL: come accennato prima si tratta dell’indirizzo al quale il nostro tumblelog è visitabile
  • Foto: inseriamo una nostra foto, non è obbligatorio ma può essere utile e carino soprattutto nei confronti dei lettori e degli amici che troveremo su Tumblr
  • Indirizzo email: l’indirizzo email della registrazione
  • Cambio password: classica funzionalità di cambio della password
  • Tema: scegliamo il layout che più ci piace ed eventualmente modifichiamone i colori utilizzando gli appositi form
  • Opzioni avanzate: tendenzialmente potremmo lasciare invariati i valori settati da default, personalmente consiglio di mettere la spunta sulla dicitura Ping the Blogosphere™ when I post. Quest’opzione avvertirà i principali motori di ricerca, Technorati per esempio, nel momento in cui inseriremo un nuovo post.

Una volta effettuate le dovute modifiche, schiacciamo il pulsante “Save settings”.

tumblr dashboard

Benissimo, a questo punto il nostro tumblelog ha preso forma. Proviamo ad inserire un primo post cliccando sul pulsante “Dashboard”.

Il sito ci propone la tipologia di contenuto che è possibile inserire all’interno del nostro tumblelog. Vediamole nel dettaglio:

  • Testo: per creare un post di testo, inserendo un titolo e il testo il gioco è fatto
  • Foto: è possibile creare un post caricando un’immagine direttamente dal nostro computer, oppure inserendo il link ad una foto trovata su internet
  • Citazione: per segnalare un testo già presente sulla rete, in questo caso è richiesto anche l’indirizzo dal quale il testo è stato copiato.
  • Link: per condividere il link ad un sito, sarà necessario inserire l’indirizzo del sito stesso
  • Chat: utile per pubblicare delle conversazioni avute su una qualsiasi chat
  • Video: è possibile inserire il link ad un video scovato sulla rete ( per esempio su Youtube ) per pubblicarlo sul nostro tumblelog

tumblr post

Ora siamo pronti per condividere tutto ciò che ci sembra degno di nota con chiunque abbia il modo di navigare sul nostro tumblelog!

tumblr primo post

Category : Articoli

16 Responses to “Tumblr: a cosa serve e come funziona”


Luca Moretto 09/24/2007

no tumblr non mi ha mai colpito più di tanto.
Mi sfogo su twitter. ;)

kit 09/24/2007

io lo trovo davvero utile come raccolta di citazioni e video….cosa che faccio ogni tanto

stefigno 09/25/2007

lo adoro?
la mia piccola moleskine digitale.
:-)

Pablo 12/12/2007

Non riesco ad aggiungere un elenco di link “alla sidebar” a tumblr me li mette tutti nel corpo

fede 04/23/2010

Non riesco a reggistrarmi! Non riesco a capire dov’è che si trova il pulsante “Starts your own in 30 seconds”! Mi potete aiutare??

Alek 05/27/2010

Tumblr può essere uno strumento davvero utile, per appuntare, scoprire e condividere. E’ il mio super taccuino dalla grafica molto cool. Ultimamente hanno integrato nuove funzioni (con disqus puoi anche ricevere commenti) e la directory, molto utile per scoprire altri tumblrblog.Altra funzione che amo è l’integrazione con firefox, con un semplice clic dalla barra dei menù è possibile postare qualsiasi elemento, multimediale e non. Forse un domani non sarà più un semplice microblog! Il mio è alekdobrohotov.tumblr.com , dove raccolgo le informazioni sui miei fotografi preferiti. Io lo consiglio vivamente!!!

oana 01/25/2011

come faccio non trovo dove è il settings???

Letizia 02/23/2011

Come faccio a trovare altre pagine di italiani?

Alli 03/09/2011

Non riesco a iscrivermi, continua a darmi errore nell’URL!

Chiara 07/24/2011

A me non arriva la mail in cui confermare il link. L’ho richiesta un sacco di volte ma non arriva..><

Reikisun 08/05/2011

Come si possono aggiungere contenuti al lato del blog? Tipo un file audio che ci piace.
Grazie

maria 08/14/2011

ho aggiunto le voci “ask me anithing” e “submit” e non riesco a trovare il modo per toglierle…

paola 09/21/2011

per tutti gli utenti di tumblr date un’occhiata a questo sondaggio
https://docs.google.com/spreadsheet/viewform?formkey=dDVQcjVQZEZ6ZGNGSVpKZjNGeG44eHc6MQ