Ecco quattro motivi per assumere quell’impresa di pulizie per l’ufficio

Un ufficio efficiente deve essere pulito e ordinato: l’ordine e la pulizia non solo dà sicuramente una migliore prima impressione ai visitatori, ma migliora anche lo stato di salute dei lavoratori e aumenta la produttività eliminando i tempi morti e migliorando l’umore. È però raro che sia conveniente, specie per una piccola realtà aziendale, assumere direttamente dei responsabili delle pulizie: sempre più spesso si esternalizza il servizio, e ci sono almeno quattro ottime ragioni per fare questa scelta.

1) Flessibilità

Non sempre avrete bisogno delle stesse cose da chi vi fa le pulizie. Una settimana, per una visita importante, potrebbe occorrervi una pulizia estremamente approfondita degli uffici; un’altra potrebbe bastare una pulizia leggera, ma servire una maggiore attenzione alle piccole riparazioni di lampadine e simili. Un’azienda di pulizie esterna ha il vantaggio di poter dirottare più o meno personale presso di voi a seconda delle esigenze, e insieme di avere figure professionali per ogni tipo di compito vi possa occorrere.

2) Specializzazione

Le imprese di pulizie sono specializzate per settori: c’è chi si occupa di pulizie ai privati, chi di capannoni e industrie, chi di uffici. Si tratta di ambiti diversi, con necessità e operatività diverse, e questa specializzazione è per il cliente una garanzia di risultati di qualità superiore, e di disponibilità delle attrezzature specifiche per effettuare un lavoro completo, approfondito e soddisfacente. Un risparmio significativo rispetto all’acquistare internamente tutto il necessario.

3) Qualità

La concorrenza nel settore delle pulizie è molto forte, perchè interrompere un contratto e passare ad un nuovo fornitore è estremamente semplice e non genera alcuna interruzione apprezzabile del servizio. Questo si traduce in un costante impegno da parte delle imprese di pulizie a svolgere un lavoro del tutto impeccabile, per evitare di essere sostituiti da un cliente insoddisfatto o deluso.

4) Risparmio

Esternalizzare un servizio come la pulizia degli uffici si rivela sempre, a conti fatti, un risparmio. Un dipendente interno significa infatti una serie di costi fissi, fra salario, addestramento, ferie, giorni di malattia, contributi e tasse, oltre alla necessità di acquistare tutta l’attrezzatura necessaria alle pulizie, anche quella che viene utilizzata più di rado: tutti costi che vengono completamente evitati affidandosi ad un’impresa professionale, che può offrire da subito un servizio eccellente a prezzi decisamente competitivi.

You may also like...