Come possiamo rendere più sicure le porte delle nostre case?

Non è più raro ormai vedere installare nelle nuove abitazioni delle porte blindate: Milano, Torino, Roma, e anche centri ben più piccoli presentano ormai una tale impennata dei furti nelle case e della criminalità in generale che si sente, sempre più intensa, la necessità di proteggere la propria casa, quello che contiene, e soprattutto i propri cari. Continuano però ad esistere vecchie case nelle quali questo genere di dispositivo non è ancora installato, il che mette i proprietari di fronte alla necessità di provvedere a una messa in sicurezza degli ingressi.

Nei casi in cui, per qualche ragione (di costi, o magari di ordine estetico), si preferisce non installare una nuova porta, non si è necessariamente obbligati a rimanere completamente sguarniti: sono in commercio, a prezzi assolutamente abbordabili, dei sistemi manuali, o con tastiera digitale, per il bloccaggio delle porte; questi montano serrature aggiuntive, e possono essere installati sulle porte anche in coppia, contribuendo ad aumentarne la sicurezza. È importante, anche nel risparmio, scegliere bene, e idealmente farli realizzare su misura per la propria porta; con una spesa minima ci aiuteranno a dormire sonni più tranquilli e scacciare la preoccupazione degli intrusi.

Ma laddove invece si possa installarla, una vera e propria porta di sicurezza rimane, senza alcun dubbio, la scelta migliore che si possa fare. Sul piano estetico, i molti materiali e modelli disponibili permettono di integrarla in qualsiasi tipo di edificio; e dal punto di vista della solidità, le tecnologie impiegate permettono ormai di costruire porte che possono resistere perfino ad un tornado, ad un incendio, o alle armi da fuoco! La spesa sarà sicuramente significativa, ma lo stesso si potrà dire del livello di protezione che andremo ad assicurare alla nostra dimora e a ciò che contiene.

You may also like...